FORMAZIONE PER GENITORI, EDUCATORI, INSEGNANTI  

 Da sempre gli uomini hanno tracciato per comunicare ma nel Closlieu si rompe quest’abitudine! La traccia così sganciata dall’obbiettivo di avere un ricevente diviene libera di giocare un nuovo ruolo. 
"Il Gioco del Dipingere" è una pratica educativa che favorisce la libera espressione dell’essere: il bambino o l’adulto che fa questa straordinaria esperienza diviene consapevole del suo valore in quanto ciò che fa non viene discusso, approvato o criticato. Viene semplicemente accolto!
In questa piccola società si vive una diversa modalità di relazionarsi all’altro, il messaggio che si percepisce attraverso il lavoro nel Closlieu è “Tu sei adeguato”.

Nel gioco del dipingere si oltrepassa la ragione per lasciare spazio all’irragionevole, si ristabilisce in questo modo un equilibrio tra la nostra parte razionale (troppo sollecitata e sviluppata) e la nostra parte creativa, tralasciata spesso dai nostri attuali modelli educativi. Pian piano ci si libera dai modelli imposti e si accede a qualcosa di assolutamente nuovo, unico ed originale. Nel Closlieu si crea un armonico equilibrio tra regole e libertà.

L’attività è condotta da un “Praticien”; egli non insegna, non interpreta, non giudica, il suo atteggiamento favorisce il libero fluire dell’Espressione.
Nel Closlieu, al riparo da giudizi ed interpretazioni, la persona diventerà autonoma e indipendente, libera dalle aspettative altrui.
Questa pratica educativa rientra in una visione ecologica dell’infanzia volta a preservare l’entusiasmo e lo slancio necessario all’evoluzione delle predisposizioni naturali del bambino.

OBBIETTIVI

La formazione propone attività teorico-pratiche e presentazioni multimediali per diffondere e introdurre i partecipanti ad un nuovo paradigma educativo basato sugli studi e le scoperte dell’educatore franco-tedesco Arno Stern.
In particolare il corso è volto a:
– Conoscere “il Gioco del Dipingere” che si svolge nel Closlieu
– Portare a conoscenza gli elementi fondamentali della Semiologia dell’Espressione, scienza che studia la grammatica dei tracciati
– Conoscere i principi educativi che regolano la piccola società che si forma nel Closlieu
– Proporre un atteggiamento e linguaggio più specifici e appropriati, atti a favorire la libertà di espressione del bambino